»
S
I
D
E
B
A
R
«
Bangkok
Jan 1st, 2010 by davide

Bangkok, l’aspetto urbano della Thailandia. Una citta’ informe, un mix eterogeneo di templi, venditori ambulanti, shopping mall ultramoderne, palazzi reali dove il passato antico e glorioso convive con il consumismo moderno senza porsi alcun problema.

2009_12_19_17_22_17 2009_12_20_12_58_06

Dopo una notte in bus arriviamo in citta’. Anna Maria, la mamma di Giulia, ci attende all’albergo. Tanti abbracci, qualche lacrima. Sono quasi 6 mesi che viaggiamo ma stranamente ci sembra di averla salutata l’altro giorno.

2009_12_18_12_33_37

Anna Maria non ci ha portato solo affetto e baci ma anche tante leccornie dal Ticino! Le sere seguenti ci deliziamo con aperitivi a base di formaggi dell’alpe, vino rosso ticinese, carne secca, salamini, olive! Non ci sembra vero, che buono! Il tutto con una bella vista sul fiume.

2009_12_18_19_14_14 2009_12_20_18_40_46

Nei giorni seguenti visitiamo la citta’ con dei velocissimi tuc-tuc che ci lasciano senza fiato. Anna Maria si adatta subito ai nostri¬† mezzi di trasporto preferiti!

2009_12_19_10_25_00

Il Palazzo Reale e’ ricchissimo, carico di oro, argento, Buddha di giada e affreschi colorati. Wat Po ci stupisce con il suo Buddha disteso gigantesco. Il palazzo Dusit e’ invece un’enorme casa di legno Teak dove si deve camminare a piedi nudi per non rovinarla.

2009_12_18_14_24_37 2009_12_20_12_59_48

Ci avventuriamo anche fuori citta’ visitando il mercato galleggiante di Talin Chan. Su barchette minuscole delle donne tutte compite ci deliziano con spiedini, gamberetti e pesce fresco. Si’, si’, avete capito bene, qui tutto viene cucinato proprio sulle barche, con un’abilita’ che ci lascia esterefatti!

2009_12_19_12_53_39 2009_12_19_11_46_54

Giulia e Davide approfittano inoltre dell’enorme schermo 3D Imax di Bangkok (con l’aggiunta di una squisitezza svizzera!) prima di partire per la Cambogia. :-)

2009_12_20_20_40_07 Stampa il post Stampa il post
Khao Lak, Similans e Ko Phi Phi
Dec 16th, 2009 by davide

Un mese in India e’ stata un’esperienza culturalmente e socialmente ricca ma anche faticosa. E’ ora di mare e relax, e’ ora di Thailandia!!!

La nostra prima tappa e’ Khao Lak, a 80 km nord rispetto a Phuket. Il luogo e’ tranquillo, frequentato da famiglie. La spiaggia e’ dorata e non troppo affollata. L’India sembra cosi’ lontana!

img_3755 img_3768

A Khao Lak non siamo venuti solo per il sole ma anche per ottenere il brevetto di sub. Dopo un po’ di giorni e’ giunto il momento di metterci all’opera. Si deve studiare!

img_3786 img_3790

Il nostro istruttore si chiama Alejandro ed e’ messicano. Fa il corso con noi anche Christian, inglese.

img_3472 img_3517

Dopo un’estenuante maratona di due ore in piscina ci imbarchiamo sulla nave che ci porta a 60 km dalla costa, all’arcipelago delle isole Similan. La vita sulla nave e’ semplice, per quattro giorni alterniamo cibo, sonno e immersioni. Il motto e’: “dive, eat, sleep” … e davvero non c’e’ proprio tempo di fare altro! L’esperienza e’ faticosa ma il risultato appagante, alla fine otteniamo il nostro brevetto!

similans112 similans089

similans106 similans010

Tornati a Khao Lak ci trasferiamo all’isola di Koh Phi Phi. In queste acque cristalline¬† le nostre attivita’ principali sono: ozio, snorkeling e diving, accompagnati da molti massaggi thailandesi col suono delle onde in sottofondo.

2009_12_11_09_16 2009_12_11_09_26

Completamente rilassati, siamo ormai pronti a riprendere il nostro viaggio verso Bangkok, dove incontreremo la mamma di Giulia che ci accompagnera’ per una decina di giorni.

Stampa il post Stampa il post
»  Substance: WordPress   »  Style: Ahren Ahimsa
© Davide & Giulia 2009