»
S
I
D
E
B
A
R
«
Rajasthan
November 22nd, 2009 by davide

Il viaggio verso il Rajasthan e’ lungo. Da Mc Leod Ganj uno scomodo bus notturno ci porta tra scossoni e curve fino a Delhi. Dopo aver riposato qualche ora andiamo in stazione per prendere il treno e  scopriamo con nostro orrore… di aver sbagliato stazione! Abbiamo solo 20 minuti per correre alla metropolitana e andare verso l’altra stazione, sembra una missione impossibile ma riusciamo all’ultimo minuto a salire sul treno. Ci aspetta un viaggio di 19 ore che ci porta a Jaisalmer, nel cuore del deserto del Thar.

La citta’ era un importante centro commerciale ai tempi della via della seta. In tutta la citta’ si vedono le haveli, le case dei commercianti, realizzate in pietra finemente scolpita. Il forte, di color sabbia, domina la citta’. Sembra quasi un castello fatto da un bambino sulla spiaggia. Si respira un’atmosfera rilassata, molto diversa dalla caotica Delhi.

2009_11_10_17_17 2009_11_10_17_25

2009_11_10_17_32 2009_11_10_18_10

Il giorno seguente ci avventuriamo nel deserto circostante con il miglior mezzo esistente: i dromedari! Il gruppo e’ composto da noi due, un giapponese e due cammellieri. Il ritmo e’ rilassato, cavalchiamo per un po’, mangiamo del semplice cibo cotto con un fuoco minuscolo dai nostri cammellieri e ci riposiamo. Qui beviamo il miglior chai di tutta l’India! La sera dormiamo all’aperto, sotto un magnifico cielo stellato.

2009_11_11_17_16 2009_11_12_16_11

2009_11_11_12_52 2009_11_12_07_36

Durante il nostro tragitto incontriamo dei piccoli villaggi in mezzo al nulla, abitati da gente molto semplice che ci accoglie con curiosita’.

2009_11_12_10_59 2009_11_12_09_18

2009_11_11_12_48

Tornati a Jaisalmer, ci dirigiamo a Jodhpur, la citta’ blu. Il centro storico di questa citta’ e’ tutto di questo colore. Originariamente il colore indicava le case dei Brahmini, i rappresentanti della casta piu’ alta in India. Anche qui uno stupendo forte, estremamente imponente, si trova al centro della citta’.

2009_11_15_15_18-001 2009_11_19_10_58

Purtroppo anche qui, come a Delhi, un’influenza intestinale ci colpisce inesorabilmente. Decidiamo quindi di affidarci alle cure della medicina Made in India!

2009_11_19_10_11

Un po’ scossi ma in forma decisamente migliore ci rechiamo a Udaipur. L’attrazione principale e’ il City Palace, un palazzo largo piu’ di 200m costruito nell’arco di 500 anni. Il lago circostante e’ punteggiato da palazzi costruiti su isole artificiali. Gli abitanti sono fierissimi del film di James Bond, Octopussy, girato quasi interamente a Udaipur: da anni, ogni giorno, in ogni guesthouse e ristorante della citta’, viene proiettato puntualmente alle 7 di sera :-)

2009_11_20_12_31 2009_11_20_17_18

2009_11_20_17_21 2009_11_20_17_37

Nei dintorni di questa citta’ visitiamo il forte di Kumbhalgar, protetto dal secondo muro fortificato piu’ lungo del mondo: 36 km!

2009_11_21_11_19 2009_11_21_12_18

Nella stessa giornata visitiamo il tempio giainista di Ranakpur. L’architettura e’ straordinaria, il tempio e’ composto da 1444 colonne, ognuna diversa dall’altra.

2009_11_21_15_51 2009_11_21_15_45

Il nostro viaggio in India e’ ormai alla sua fine. Tra qualche giorno voleremo in Thailandia, dove non vediamo l’ora di rilassarci al mare!

Stampa il post Stampa il post

2 Responses  
  • Ilaria writes:
    November 22nd, 2009 at 17:47

    Ragazzi che spettacolo il Taj Mahal! Certo che anche l’India é affascinante!
    Avete giá un programma per la Thailandia?
    Comunque sia buon viaggio! Torneró per altri avvincenti racconti e per le vostre foto ;-)
    Ciao,

    Ilaria

  • Pons writes:
    December 3rd, 2009 at 14:36

    Ecco finalmente mi sono portato a giorno del vostro fantastico viaggio… e siete solo a metà!

    Belle foto Davide, in crescendo, sarà merito della 40D?

    Continuate così, qui sta arrivando il freddo e la neve ha già paralizzato il nord del Ticino, mentre voi vi state immergendo nel mar della Thailandia.

    Beati voi!!!


Leave a Reply

»  Substance: WordPress   »  Style: Ahren Ahimsa
© Davide & Giulia 2009