»
S
I
D
E
B
A
R
«
Mongolia
August 26th, 2009 by giulia

Mongolia, un paese estremo, dove Gengis Khan fondo’ l’impero piu’ grande dell’umanita’. Un paese immenso, con un clima rigido, dove meta’ della popolazione vive ancora da nomade nelle tende di feltro (ger) spostandosi con il loro gregge alla ricerca dell’erba piu’ verde.

_mg_4153-640 _mg_4170-640

Qui inizia la nostra avventura: 18 giorni in giro per la Mongolia, quasi 3000 km di strade sterrate con dei buchi larghi come una casa su un minivan russo (quasi) inarrestabile…

_mg_3550-640 img_3094-640

Bilancio: una macchina fotografica rotta, un iPod inutilizzabile in forma di banana, dei muscoli del collo come dei tori.

img_3142-640

I partecipanti a questa spedizione sono 5: oltre ai vostri due amici svizzeri ci sono Eli & Juan, spagnoli, e Federico, italiano. Li accompagnano un autista formidabile ma con il vizio del sorpasso, che chiameremo Pepito perche’ il suo nome e’ impossibile da ricordare, e Zola, una guida zelante che per fortuna cucina molto bene l’immancabile carne di pecora con tonnellate di pasta, patate e riso. Oltre a cucinare, la nostra guida Zola ci aiuta a capire un sacco di cose riguardo la Mongolia con le sue 10 parole di inglese… per esempio: “Ok guys, let’s have lunch here!”.

img_3139-640

In ogni caso la Mongolia e’ un paese da visitare soprattutto per i suoi paesaggi stupendi e variegati, si passa dal deserto del Gobi (35 gradi alla duna di sabbia Khongor) alla taiga circondata da montagne innevate alte 3000 metri (5 gradi al bordo del lago Khovsgol Nuur).

_mg_3854-640 img_2964-640

Respiriamo una pace assoluta, a volte l’unico rumore che sentiamo e’ il nostro respiro accompagnato dallo sbattere delle ali degli uccelli. Viviamo a contatto con la natura lavandoci i denti sotto le stelle (a volte cadenti!) e andando in bagno nel bosco oppure nei tipici buchi circondati da assi di legno, ridiamo tanto coi nostri compagni di viaggio.

_mg_3492-640 img_3119-640

Cos’altro possiamo raccontarvi? Di cammelli, di greggi enormi di capre e pecore, di renne, di aquile, di yaks che brucano tutto il giorno, di cavalli che ci portano in giro al galoppo, di bambini che ci invitano a casa loro per bere il te’ di latte salato oppure l’airag, cioe’ latte di giumenta fermentato. Un’altra parte fondamentale di questo viaggio sono le partite a “briscola chiamata” giocate sul tavolino delle ger, le tende mongole che ormai sono diventate la nostra casetta.

_mg_4010-640 img_2920-640

A questa vita priva di acqua corrente ma ricca di sensazioni positive ci si abitua facilmente, e si potrebbe continuare cosi’, ma presto arriva il triste momento di salutare la nostra “pequena familia” e di ripartire per la Cina.

Un consiglio: venite a visitare la Mongolia prima che venga sommersa da tonnellate di asfalto e turisti!

Stampa il post Stampa il post

8 Responses  
  • Sveva writes:
    September 10th, 2009 at 21:00

    Sono contenta di vedere che Giulia sei sopravvissuta all’avventura della Mongolia!Quando tornete vorrò sapere tutti i dettagli!:-) Ciao!!!!

  • wedding venues in Virginia writes:
    March 30th, 2015 at 12:03

    Hey there I am so happy I found your blog, I really found you by error, while I was looking
    on Aol for something else, Nonetheless I am here now and would just like to
    say kudos for a tremendous post and a all round thrilling blog (I
    also love the theme/design), I don’t have time to browse it all at
    the moment but I have bookmarked it and also added your RSS feeds, so when I have time I will be back to
    read much more, Please do keep up the superb b.

  • hair salon azusa writes:
    May 6th, 2015 at 14:25

    I think the admin of this web site is truly working hard for his web
    page, because here every data is quality based information.

  • denise calvo miami writes:
    May 9th, 2015 at 10:27

    Thanks for sharing your thoughts about miami interior designer.
    Regards

  • David Rohl writes:
    July 10th, 2015 at 08:50

    You’re so awesome! I don’t believe I’ve read through something like that
    before. So good to find someone with genuine thoughts on this subject.
    Really.. many thanks for starting this up. This site is something that’s needed on the
    internet, someone with a bit of originality!

  • odwodnienie liniowe wyszków writes:
    November 20th, 2015 at 09:25

    You ought to take part in a contest for one of the greatest websites on the web.
    I most certainly will highly recommend this web site!

  • obrzeża eko-bord cennik writes:
    March 24th, 2016 at 02:07

    I read this piece of writing completely about the comparison of newest
    and preceding technologies, it’s amazing article.

  • eko obrzeze writes:
    August 16th, 2016 at 12:01

    Hey There. I discovered your weblog the usage of msn. This is a very well written article.
    I’ll be sure to bookmark it and come back to read
    more of your useful info. Thanks for the post. I’ll
    definitely comeback.


Leave a Reply

»  Substance: WordPress   »  Style: Ahren Ahimsa
© Davide & Giulia 2009